Che cosa è Filosofia Alimentare?

‘Filosofia Alimentare’ non è una dieta, ma una scuola di pensiero all’insegna dell’energia e della salute

è un percorso educativo alimentare in chiave biochimica, per persone evolute, in cui si impara, facendo piazza pulita degli ultimi cento anni di dietologia medica, che le calorie, unità di misura dell’energia termica, non hanno nulla a che vedere con l’alimentazione (la caloria è una bufala!), che i grassi non fanno ingrassare, che lo zucchero aumenta la pressione, che il sale ingrassa, che frutta e pomodoro aumentano il colesterolo, che la bulimia è uno squilibrio ormonale e non psicologico.
diventa cadetto

Con Filosofia Alimentare si ottengono i seguenti risultati:

Dimagrimento generalizzato, dai 7 ai 10 kg al mese, mangiando a sazietà, e quindi senza deperimento, cibi comuni
01
Dimagrimento localizzato nei punti desiderati
02
Eliminazione definitiva della cellulite
03
Un rapporto equilibrato con il cibo, non conflittuale, eliminando i sensi di colpa dopo aver mangiato
04
Regolazione delle funzioni intestinali
05
Modellazione del corpo in maniera scultorea con perdita di solo adipe e non di massa muscolare
06
Normalizzazione del sonno
07
Incremento della concentrazione nel lavoro e nello studio
08
Sentirsi in forma e pieni di energia in un perfetto equilibrio psicofisico
09
Prevenzione e cura di tutte le patologie collegate a una scorretta alimentazione (diabete2, ipertensione, bulimia, obesità, ecc.)
10

Il percorso può essere di tipo onnivoro, vegetariano, vegetariano con carne, vegetariano con pesce
o vegano e si divide in due fasi: la 1° Fase o di dimagrimento e la 2° Fase o di mantenimento.

La 1°Fase o di dimagrimento

dura fino al raggiungimento dell’obiettivo scelto, ogni due giorni il dr.Lemme consiglia gli alimenti da ingerire in base alle reazioni metaboliche individuali legate alle variazioni di peso, di circonferenza, all’età, al sesso, alla stagione, ecc.

La 2° Fase o di mantenimento

nella quale si arricchisce in base ai gusti individuali la propria alimentazione con cibi sempre più vari e ricette sempre più ricche, imparando a preservare per sempre l’equilibrio psicofisico raggiunto, mangiando di tutto, senza mai più ingrassare.

Strumenti didattici